Valeria Crescenzi

Kriszta vive vicino Zurigo e ha una casa di proprietà che sta pian, piano rinnovando. Quando mi ha chiamata, stava cambiando la pavimentazione dell’area living e con l’occasione voleva creare un angolo lettura in salotto. Ma le opzioni offerte dalla grande distribuzione non la convincevano ed era alla ricerca di qualcosa che potesse essere personalizzato.

Cosa c'era prima

L’angolo designato alla lettura/relax era abitato da una vecchia poltrona in pelle nera molto ingombrante e che ormai si avviava sul viale del tramonto. Il tappeto davanti, troppo piccolo per l’area in cui era inserito, era di un colore che la padrona di casa detestava. Le tende invece erano vecchie e di un tessuto troppo pesante. Era proprio il momento di cambiare!

Come sono intervenuta

Kriszta aveva le idee molto chiare su cosa non voleva ma non era altrettanto sicura di ciò che invece avrebbe voluto. Di una cosa era però certa: voleva creare una piccola area rilassante e allo stesso tempo che mettesse di buon umore

Il mio focus è stato quindi prima di tutto trovare una sostituta alla vecchia poltrona, poi un tappeto nuovo e quindi nuove tende (quelle esistenti avevano dei tessuti pesanti e che invecchiavano l’intero ambiente). 

Per la poltrona ho proposto dei modelli di comprovata comodità e soprattutto personalizzabili tanto nei tessuti quanto nelle strutture. Dovendo essere posizionata accanto a un divano molto grande, uno degli aspetti fondamentali è stato scegliere un modello che avesse il giusto ingombro, proporzionato al resto degli arredi già presenti.

Per il tappeto ho proposto un pattern geometrico irregolare e multicolor, perfetto per dare vivacità alla stanza senza essere troppo chiassoso. E visto che avevamo già delle belle porzioni di colore, per le tende ho consigliato un tessuto ignifugo molto morbido ma di un bianco ecru.

Takeaway

Un aspetto che viene spesso sottovalutato quando si arreda un ambiente è quello delle proporzioni degli arredi. Poltrone giganti, come in questo caso, siedono vicino a tappeti minuscoli. Ci vuole equilibrio anche nelle proporzioni, oltre che nei colori, per dare armonia a una stanza. 

La parola a Kristza

This is absolutely fantastic! Exactly what I needed, Thanks! I liked the consultation, it was effective and focused, Valeria knew what needed to be asked and I felt confident that she will find what I wanted. And she did!” Kristza

Richiedi la tua consulenza

Quando si è coinvolti in un progetto grande come quello di Kriszta, un paio di occhi extra riescono spesso a sciogliere dei dubbi che sembravano non avere soluzioni soddisfacenti. Se anche tu hai un dilemma di arredo da risolvere, manda una mail a valeria@crescenzi.ch e troviamo insieme la soluzione.

Nel frattempo dai un’occhiata ad altre consulenze Mezzatinta qui