Valeria Crescenzi

Qualcosa di nuovo, qualcosa di vecchio, qualcosa di prestato e qualcosa di blu. Il lavoro fatto su questa bellissima terrazza nelle Marche potrebbe proprio essere riassunto così. Era già attrezzata con gli arredi principali ma aveva bisogno di trovare un nuovo equilibrio e un nuovo layout. 

Cosa c'era prima

Il tavolo e le sedie c’erano, il cuscinone per la lunga panca in muratura pure. Le piante? Presenti! E allora cosa mancava? Una poltrona per i momenti di relax, un mobile storage per gli accessori di giardinaggio, una nuova copertura per ripararsi dal sole e qualche modello di sedute extra per le serate in compagnia di amici e familiari. Non ultimo, una disposizione migliore di tutti i pezzi di arredo.

Come sono intervenuta

Durante la videochiamata iniziale con la padrona di casa, abbiamo fatto una lista dei pezzi da tenere e dei pezzi da acquistare. Fiammetta mi ha dato un range di budget da rispettare e mi ha raccontato come loro vivono questo spazio all’aperto.

Alla luce di queste informazioni fondamentali, ho disegnato una pianta della terrazza e ho iniziato a giocare con i vari elementi per trovare un layout che fosse più congeniale alle loro abitudini e necessità. Ho suddiviso la terrazza in micro-aree: l’area pranzo, l’angolo giardinaggio, l’angolo lettura e relax e la parte dedicata alla tintarella (le sdraio sono rimaste quelle originali).

Essendo completamente scoperta, ho optato per arredi e accessori resistenti al sole e alle intemperie. Per i tessili ho fatto invece delle proposte waterproof, scegliendo realizzazioni anche artigianali. 

La lista della spesa

Nella lista della spesa finale i clienti hanno trovato: una nuova poltrona, un mobile storage, una copertura a vela e una proposta di sgabelli pieghevoli per le serate con gli ospiti.

Oltre, ovviamente al nuovo layout.

Takeaway

Anche quando si hanno un occhio allenato e una affinità per il design come in questo caso, avere uno sguardo esterno professionale aiuta a trovare soluzioni inedite. Questo è valso sia per la disposizione degli arredi sia per gli accessori.

La parola a Fiammetta

Valeria si è occupata del restyling del mio terrazzo e ora possiamo viverlo al meglio.  È riuscita anche da lontano a capire le mie necessità e soprattutto il mio budget.” Fiammetta

Richiedi la tua consulenza

Se anche tu hai un terrazzo da riorganizzare per vivere al meglio le tue serate all’esterno, manda una mail a valeria@crescenzi.ch e raccontami le tue necessità. Sono sicura che troveremo la soluzione giusta per te!

Nel frattempo dai un’occhiata ad altre consulenze Mezzatinta qui.